Il Comitato di Dipartimento

Il Comitato di Dipartimento è l’organo decisionale, di programmazione, di coordinamento e di indirizzo delle attività e degli interventi.
Esso è rappresentativo:

  • dell’Assemblea;
  • dei Distretti sociosanitari;
  • dei Servizi Territoriali per le Dipendenze Patologiche (STDP);
  • degli Ambiti Territoriali Sociali (ATS);
  • del privato sociale con comprovata esperienza pluriennale nel settore delle dipendenze.

Il numero dei suoi componenti viene definito in base alla popolazione di Area Vasta. Per l’Area Vasta 3, il cui territorio ha una popolazione superiore a 300.00 abitanti, la composizione del Comitato (deliberata con Determina del Direttore dell’Area Vasta 3 n. 944 del 07/08/2014 è la seguente (10 componenti):

  • il Direttore del Dipartimento, responsabile di U.O.C. STDP, Dr. Gianni Giuli;
  • il Coordinatore dell’Assemblea, nominato dai rappresentanti delle organizzazioni del privato sociale accreditato, Dr. Maurizio Principi;
  • 2 Direttori di Distretto sociosanitario dell’ASUR, con possibilità di delega, nominati dal Direttore di Area Vasta, Dr.ssa Donella Pezzola e Dr. Gianni Turchetti;
  • 2 responsabili di U.O.C./UOS degli STDP nominati dal Direttore di Area Vasta, Dr. Mario Graziano Loredano De Rosa e Dr.ssa Anna Ricci;
  • 2 Coordinatori di ATS designati dalla Conferenza permanente dei Coordinatori di Ambito, Dr. Valerio Valeriani e Dr. Carlo Flamini;
  • 2 rappresentanti delle organizzazioni del privato sociale designati dai responsabili delle organizzazioni del privato sociale accreditato, Dr. Luca Doria e Sig.ra Antonia Monaco.

Al Comitato compete la predisposizione di un piano pluriennale d’azione e dei relativi programmi territoriali annuali secondo le linee di indirizzo della Regione.

Deve inoltre garantire pluralità, trasparenza e pari dignità nei rapporti tra le varie componenti, anche al fine di assicurare il governo clinico dei processi, applicando il principio della reciprocità quale base per l’interazione e lo scambio degli interventi e processi attivati da ciascun portatore di interesse,  all’interno del territorio di Area Vasta.
Il Comitato dura in carica 5 anni.

Per il raggiungimento degli obiettivi di salute condivisi e contenuti nel piano pluriennale di dipartimento, il Comitato di Dipartimento delibera in merito a:

  • risorse umane e organizzazione;
  • risorse finanziarie assegnate e disponibili;
  • ricerca, formazione, qualità delle prestazioni;
  • Livelli Essenziali di Assistenza;
  • esplicitazione della missione e programmazione congiunta con i Distretti e con gli Ambiti territoriali per l’integrazione socio sanitaria;
  • governo clinico dei processi;
  • sperimentazioni gestionali e organizzative.

Il Comitato deve essere convocato almeno mensilmente, secondo il regolamento formulato dall’ASUR coerentemente con le indicazioni regionali.
Il Comitato si può articolare anche in gruppi tematici, gruppi funzionali, o gruppi riferiti ad Ambiti Territoriali/Distretti.
Sulla base di specifiche esigenze, il Comitato può avvalersi di qualificate competenze esterne.

TORNA ALL’ORGANIGRAMMA