Dove sei Il DDP arrow News arrow Ultime arrow PINK DRINK

Login






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Contatti

Direttore

Dr. Gianni Giuli

Via S.Lucia, 2 - 62100 Macerata

Tel.: 0733 2572597 

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


 

Ufficio di Staff / Segreteria

Via S.Lucia, 2 - 62100 Macerata

Tel.: 0733 2572597

Fax: 0733 2572596

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 

S.T.D.P. di Macerata

Via S.Lucia, 2 - 62100 Macerata

Resp.le: dr.ssa Elsa Beccerica

Segreteria: 0733 2572597

Amb. Infermier.: 0733 2572470 

Studio Psicologi: 0733 2572595 

Assistenza Sociale: 0733 2572593

Unità Mobile Terr.: 0733 2573738

CTD "Zero": 0733 492018 

Fax: 0733 2572596

Mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 

S.T.D.P. di Camerino

Via E. Betti, 15 - 62032 Camerino

Resp.le: dr.ssa Anna Ricci

Segreteria: 0737 677740 

Fax: 0737 637740

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


S.T.D.P. di Civitanova Marche

Via G. D'Annunzio, 43 - 62012 Civitanova Marche

Resp.le: dr. Mario Graziano Loredano De Rosa

Segreteria: 0733 823951 

Fax: 0733 823963

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


 

Tutti i contatti

PINK DRINK PDF Stampa E-mail

 

aaa

SCARICA L'OPUSCOLO INFORMATIVO (ITALIANO) 

aaa 

DOWNLOAD THE INFORMATION BROCHURE (ENGLISH)

aaa

aaa 

CHE COS'E'

 

Pink Drink è un progetto del Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’Area Vasta 3 realizzato tra il 2010 e il 2014 e strutturato come un insieme di iniziative differenti, ma tutte ricondotte ad un unico filone.
Target: donne residenti nel territorio della Provincia di Macerata.
Finalità: indagare il rapporto tra le donne e l’alcol e le differenze di genere nell’approccio al consumo di bevande alcoliche; promuovere stili di vita sani e sviluppare nelle donne e nei giovani una maggiore attitudine ad un consumo consapevole e responsabile.
Sono state realizzati 2 tipi di attività:

 

1. la ricerca. Un’indagine condotta su un campione di oltre 350 ragazze tra i 18 e i 24 anni, cui è stato somministrato un questionario con domande su abitudini di consumo, percezioni e conoscenze rispetto all’alcol. Dai  risultati è emerso che anche nel nostro territorio sono in atto tendenze simili a quelle evidenziate da tutte le ricerche nazionali ed internazionali sull’argomento: la forbice nei consumi tra maschi e femmine è molto meno accentuata che in passato, è sempre più diffuso lo stile di consumo nord-europeo (a scapito di quello mediterraneo) e le ragioni di tali abitudini risiedono prevalentemente nella sfera della socialità (alcol come facilitatore delle relazioni, meccanismo di una “doppia morale” rispetto alle abitudini femminili). Lo studio ha inoltre evidenziato come interventi di prevenzione selettiva (in questo caso gender oriented) siano più efficaci di quelli rivolti a target indistinti.

 

2. gli interventi successivi. Sulla scorta dei risultati ottenuti, sono stati realizzati diversi interventi: in due incontri pubblici è stata presentata la ricerca “Pink Drink”, in seguito sono stati organizzati 2 eventi intitolati “Salute!”, aperti alla popolazione e incentrati sul tema del rapporto tra donne e salute, ed infine è stato realizzato un progetto di prevenzione, promozione della salute ed educazione ad un consumo critico, con interventi nelle scuole superiori ed un evento finale per la presentazione dei risultati.

 

 

 

Per consultare una scheda dettagliata del progetto, clicca qui . 

 

 AAA

 

AAA 

 

SOGGETTI COINVOLTI


I partner principali del progetto Pink Drink sono stati la Camera di Commercio di Macerata e l'Azienda Speciale EX.IT, ad essa collegata. Questi due enti hanno supportato tutte le iniziative dal punto di vista organizzativo, logistico ed economico, oltrechè mettendo a disposizione le proprie sedi per eventi e presentazioni.

 

In ogni caso ogni attività progettuale è stata promossa con il coinvolgimento attivo di altre istituzioni pubbliche (comuni, Ambiti Territoriali Sociali, mondo della scuola, etc.), enti del terzo settore (Associazioni e Cooperative Sociali che operano nel settore delle dipendenze e della prevenzione) e aziende private quali i produttori di vino. In particolare, la collaborazione con questi ultimi soggetti è stata dettata dalla ferma convinzione che un approccio non proibizionistico, anzi teso alla promozione di consumi responsabili e orientato alla partecipazione di tutti gli stakeholders possa essere molto più efficace.

 

AAA

 

AAA

 

PINK DRINK A EXPO 2015 (photoshow)


 

Lo scorso 12 febbraio il progetto "Pink Drink" è stato premiato da EXPO Milano 2015 quale nell'ambito del Concorso WE - WOMEN FOR EXPO - Sezione "Progetti per le donne" (clicca qui , qui e qui) .

 

 

 

Grazie a questo riconoscimento il Dipartimento Dipendenze Patologiche dell'Area Vasta 3 ha avuto la possibilità di raccontare il progetto PINK DRINK attraverso:

- una sezione dedicata all'interno dello "Spazio Donne" di Expo Milano 2015 per tutta la durata dell'evento: un video, proiettato in loop all'interno di una campana di vetro, che descrive il progetto, corredato da testi esplicativi in italiano e in inglese;

- uno spazio espositivo temporaneo per la durata 6 giorni (dal 28 luglio al 2 agosto 2015): una parete di 6 metri da utilizzate per raccontare il progetto attraverso contenuti visivi (4 schermi da 42'' che proponevano 2 video e 2 slideshow), contenuti scritti (un pannello retroilluminato con testo esplicativo in italiano e in inglese) e contenuti materiali (una mensola per l'esposizione delle pubblicazioni collegate al progetto).

aaa

Di seguito segnaliamo i link per visionare una parte dei contenuti portati ad EXPO 2015:

 




 

  • Photoshow 

 

aaa

 

Altri riconoscimenti: il progetto Pink Drink è stata premiato quale “Fiore all’occhiello” dell’Ospedale di Macerata ed insignito di  Bollino Rosa (edizione 2014) dall’On.D.A. Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna (LEGGI). 


AAA

 

AAA

 

MATERIALI


     

  • Pubblicazione "PINK DRINK. Indagine su stili di vita e consumi di bevande alcoliche tra le ragazze del territorio dell'Area Vasta 3" SCARICA  
  •  

  • Pubblicazione Bere Consapevole. Report finale di presentazione dei risultati dell'iniziativa di prevenzione promossa dalla C.C.I.A.A. e dal DDP dell'Area Vasta 3 SCARICA  
  •  

  • Altri materiali relativi al progetto: locandine, manifesti, inviti, questionari, etc. SCARICA


  • Matchbook "ALCOL e DONNE". Scarica: FRONTE - RETRO

  •  

 

AAA

 

AAA 

 

NOTIZIE E ARTICOLI


AAA

AAA

MULTIMEDIA 

aaa

aaa 

 


Aggiungi ai preferiti (206) | Copia sul tuo sito

  Nessun commento
RSS commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.

 
< Prec.   Pros. >