Dove sei Il DDP

Sondaggi

L'emergenza più importante da fronteggiare è:
 

Login






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Chi e' online

Abbiamo 1 visitatore online

Contatti

Direttore

Dr. Gianni Giuli

Via S.Lucia, 2 - 62100 Macerata

Tel.: 0733 2572597 

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


 

Ufficio di Staff / Segreteria

Via S.Lucia, 2 - 62100 Macerata

Tel.: 0733 2572597

Fax: 0733 2572596

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 

S.T.D.P. di Macerata

Via S.Lucia, 2 - 62100 Macerata

Resp.le: dr.ssa Elsa Beccerica

Segreteria: 0733 2572597

Amb. Infermier.: 0733 2572470 

Studio Psicologi: 0733 2572595 

Assistenza Sociale: 0733 2572593

Unità Mobile Terr.: 0733 2573738

CTD "Zero": 0733 492018 

Fax: 0733 2572596

Mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


 

S.T.D.P. di Camerino

Via E. Betti, 15 - 62032 Camerino

Resp.le: dr.ssa Anna Ricci

Segreteria: 0737 677740 

Fax: 0737 637740

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


S.T.D.P. di Civitanova Marche

Via G. D'Annunzio, 43 - 62012 Civitanova Marche

Resp.le: dr. Mario Graziano Loredano De Rosa

Segreteria: 0733 823951 

Fax: 0733 823963

Mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


 

Tutti i contatti




Tra palco e realtà - in scena l'era di lnternet
venerdì 21 aprile 2017

"Tra palco e realtà" - in scena l'era di lnternet

Gli studenti delle scuole medie raccontano attraverso il teatro i pericoli della Rete e delle nuove tecnologie.

 aaa

  • 21 aprile '17, ore 10,00 e 18,30, Macerata, Teatro Don Bosco
  • 09 maggio '17, ore 9,15 e ore 21,00, Recanati, Teatro Persiani
  • 12 maggio '17, ore 10,30 e ore 21,15, Civitanova Marche, Teatro Cecchetti
  • 26 maggio '17, ore 21,00 serata finale, Macerata, Teatro Lauro Rossi

* Spettacolo mattutino rivolto alle scuole, spettacolo serale aperto alla cittadinanza. 

 

 

aaa

Oggi, venerdì 21 aprile 2017, oltre 170 studenti della scuola media inferiore "Dante Alighieri" di Macerata saliranno sul palco del Teatro Don Bosco per rappresentare con recitazione, musica e video i pericoli della Rete e delle nuove tecnologie. Lo spettacolo sarà doppio, alle 10 per i compagni di scuola, e alle 18,30 aperto alla cittadinanza.

aaa


In scena dunque la prima tappa della fase finale del progetto "Tra palco e realtà", percorso laboratoriale teatrale dedicato alla prevenzione dei comportamenti inadeguati e dei pericoli legati a Internet e nuovi media, quali dipendenze, cyberbullismo, predazione sessuale, gioco d'azzardo, acquisti illegali o pericolosi, abuso e cattivo uso dei social, estorsione dati sensibili. Un universo esteso e complicato di problematiche con cui quotidianamente tutti ci troviamo a fare i conti e in particolare su cui i più giovani rischiano di inciampare, con conseguenze che possono essere dramamtiche quando sottovalutate. Lo dimostrano svariati casi di cronaca e il numero sempre maggiore di denunce per reati compiuti su "mezzi tecnologici".

aaa


"Tra palco e realtà" è un'azione di prevenzione ideata e promossa dalla Polizia di Stato, dal Dipartimento Dipendenze Patologiche AV3 Asur Marche e dal Garante Regionale per l'Infanzia. Partita ad autunno scorso, coinvolgendo cinque scuole secondarie di primo grado della Provincia di Macerata, giunge ora al momento fondamentale. Il Progetto si pone in continuità con azioni quali "Una vita da social", dedicate a sensibilizzare gli studenti delle scuole, ma rappresenta una assoluta novità grazie a una metodologia mai così coinvolgente, in grado di dare protagonismo ai ragazzi, di stimolare un percorso interattivo e creativo, che usa in prima istanza il linguaggio teatrale, grazie al lavoro dei registi che hanno aderito al Progetto, ma anche altri approcci artistici, attivati grazie alla guida dei docenti, in ambito musicale, video, poesia, disegno.

In effetti venerdì al Don Bosco avremo modo di apprezzare una serie di performance di diverso tipo, che articoleranno oltre un'ora di spettacolo. La performance principale, quella che parteciperà al concorso con le altre scuole, è ovviamente quella prettamente teatrale. Il teatro è stato scelto quale linguaggio di espressione e fascinazione che mai come oggi appare utile valorizzare, proprio opponendolo alle insidie individualistiche delle tecnologie, mettendo in luce la sua impareggiabile capacità di creare divertimento, relazione, e di attivare riflessione critica e creativa.

aaa


I laboratori sono partiti dopo una prima fase in cui gli esperti della Polizia di Stato, del Dipartimento Dipendenze e dell'associazionismo coinvolto, hanno realizzato incontri informativi utili ad stimolare interesse e comprensione, allo scopo di ottenere nella fase creativa una maggiore profondità di analisi e consapevolezza riguardo a i fenomeni dell'era digitale, delle risorse e i pericoli da cui sono caratterizzati.

aaa


Un lavoro che ora si andrà a svelare, un po' alla volta, in un itinerario di eventi che parte il 21 aprile a Macerata ma si snoda per oltre un mese per raggiungere le altre scuole coinvolte: venerdì 28 aprile al Teatro Persiani a Recanati con le scuole "Gigli" e "Badaloni", martedì 9 maggio al Teatro Cecchetti di Civitanova Marche con i ragazzi del "Tacito", venerdì 12 maggio al Teatro Spirito Santo di Tolentino con la scuola "Lucatelli".

aaa


Infine venerdì 26 maggio 2017 ritorneremo a Macerata, nella vetrina esclusiva del Teatro Lauro Rossi per la serata finale che prevede la premiazioni delle opere più significative.

aaa


Le opere saranno poi utilizzate in nuove azioni e diversi contesti, nella speranza siano in grado non solo di parlare ai ragazzi, ma anche ai loro genitori, che sovente sono altrettanto impreparati riguardo le insidie della Rete, ma loro è primariamente il compito di accompagnare i figli in un difficile percorso di uso moderato e consapevole.

aaa


"Tra Palco e Realtà" è dunque un'azione ambiziosa di educazione digitale, che coinvolge tutto il tessuto sociale, e questo è stato reso possibile grazie al patrocinio dei comuni di Macerata, Recanati, Tolentino, Civitanova Marche e alla collaborazione di associazioni culturali e di promozione sociale: Rotary Club Matteo Ricci Macerata, Glatad, Aiart, Compagnia Calabresi Tema Riuniti, Play Marche.

aaa


I registi teatrali coinvolti sono Lucia De Luca per Macerata, Laura De Sanctis per Tolentino, Roberto Tanoni per Recanati e Vanessa Spernanzoni per Civitanova Marche.


aaa


L'evento su facebook: facebook.com/events/418948635135284/

aaa

aaa 

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (48) | Copia sul tuo sito

 
Programma Dipartimentale 2016-2017. Esito Avviso Pubblico ex DGR 619/16
mercoledì 16 novembre 2016
aaa
aaa

PIANO DDP AV3 ANNI 2016 – 2017 : ESITO AVVISO PUBBLICO
aaa
ESITO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PROGETTUALI FINALIZZATE ALLA REALIZZAZIONE DI AZIONI DI CONTRASTO DELLE DIPENDENZE PATOLOGICHE ex D.G.R. n. 619/2016
aaa
Con Determina del Direttore dell'Area Vasta 3 n° 1169 del 13 ottobre 2016, con oggetto "Attuazione Determina Direttore Generale n.483/ASURDG del 04/08/2016 e D.G.R.M. n.619 del 20/06/2016 per l’utilizzo della quota del biennio 2016/2017 del D.D.P. dell’Area Vasta 3 - Determinazioni" e a seguito del Decreto del Dirigente della Posizione di Funzione Disagio Sociale e Albi Sociali n.156 dell’11/11/2016, si rendono noti gli esiti dell'Avviso Pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di azioni di contrasto delle dipendenze patologiche di cui alla D.G.R.M. sopra citata ed è stata affidata la realizzazione delle azioni progettuali agli enti individuali secondo lo schema indicato nella Determina.
aaa
Clicca qui per scaricare la Determina del Direttore dell'Area Vasta 3 n° 1169 del 13 ottobre 2016.
aaa
Clicca qui per scaricare il Decreto del Dirigente della Posizione di Funzione Disagio Sociale e Albi Sociali n.156 dell’11 novembre 2016.
aaa
aaa

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (128) | Copia sul tuo sito

 
ALCOL A NUDO. Camerino, 26/27 ottobre 2016: il programma definitivo
lunedì 26 settembre 2016

aaa 

Download:

Brochure

Scheda di iscrizione seconda giornata

Locandina

Mappa "Art Walking"

aaa          

Mercoledì 26 e giovedì 27 ottobre si terrà a Camerino, presso la Sala della Muta del Palazzo Ducale (Piazza Cavour, 1) l'evento "Alcol a Nudo", 2 giorni in cui il tema dell'alcol verrà affrontato nelle sue molteplici sfaccettature con contributi di rilievo nazionale ed internazionale.
 Il Convegno è organizzato dal Dipartimento Dipendenze Patologiche dell'Area Vasta 3 - ASUR Marche e da UNICAM Università di Camerino - Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute.

 

 

Il Dipartimento Dipendenze Patologiche e l’Università di Camerino hanno recentemente avviato una proficua collaborazione nell’organizzazione di eventi e convegni di rilevanza nazionale. Nel novembre 2015 hanno dato vita a “Re-Mind the GAP”, due giorni di eventi intorno al tema del gioco d’azzardo patologico rivolti agli studenti, alla cittadinanza e agli operatori pubblici e privati del settore.
 Dopo questa positiva esperienza il DDP e UNICAM hanno rinnovato la sinergia per l’organizzazione di un evento sulla tematica dell’alcol, argomento con il quale entrambi gli enti si confrontano quotidianamente, privilegiando in un caso la prospettiva clinica e quella preventiva, in un altro quella preclinica, scientifica e formativa.
 L’idea di base è stata quella di coniugare questi due punti di vista, partendo dall’assunto che il discorso sull’alcol, droga mimetica altamente funzionale al tessuto sociale, va affrontato da una pluralità di angolazioni, perché il cambiamento culturale necessario affinché la prevenzione e la cura risultino più efficaci non può non coinvolgere tutti gli stakeholders.
 Il 26 ottobre sarà una giornata dedicata alla sensibilizzazione rivolta ai giovani (studenti delle scuole superiori e universitari) e alla popolazione generale, durante la quale si parlerà della presenza dell’alcol nella vita di tutti i giorni e dei rischi connessi all’adozione di stili di consumo non adeguati; tali tematiche verranno trattate attraverso momenti di confronto, formazione e riflessione, utilizzando linguaggi coinvolgenti e poco convenzionali (installazioni artistiche, dimostrazioni pratiche, incontri con i produttori e gli esperti, spettacoli itineranti).
 Il giorno successivo, 27 ottobre, si terrà invece il convegno accreditato ECM, riservato ai professionisti del settore e rivolto in particolare a medici, psicologi, infermieri, educatori professionali, assistenti sociali, sociologi, operatori della prevenzione e della comunicazione.
 Il fenomeno alcol verrà affrontato in tutte le sue molteplici sfaccettature: dagli aspetti epidemiologici a quelli pre-clinici e clinici, dal consumo moderato e responsabile fino all’abuso e alla dipendenza, dai trattamenti farmacologici e ambulatoriali a quelli residenziali, dalla prevenzione alla cura e al reinserimento sociale, dal marketing di chi vende bevande alcoliche a quello di chi contrasta i consumi eccessivi. Tutte queste prospettive saranno trattate da esperti di fama nazionale e internazionale, ma non saranno trascurati riferimenti alla nostra realtà locale.

   

  aaa

 Scarica la brochure con il programma definitivo dell'evento cliccando qui (versione completa in pdf) oppure qui (esterno) e qui (interno).

aaa 

 Scarica la Scheda di iscrizione al Convegno del 27 ottobre cliccando qui .

aaa

Scarica la locandina dell'evetno cliccando qui .

aaa

Scarica la mappa dell'Art Walking (istallazioni artistiche sul tema dell'alcol nel centro di Camerino dal 24 al 27 ottobre) cliccando qui .

 

 

aaa

 

aaa 

 

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (167) | Copia sul tuo sito

 
Piano DDP anni 2016-2017: nomina e convocazione Commissione Avviso pubblico ex D.G.R. 619/2016
mercoledì 21 settembre 2016

aaa

aaa 

Con nota Prot. n° 103030 del 20/09/2016 il Dirigente U.O.C. Direzione Amministrativa Territoriale Area Vasta 3 ASUR Marche dott. Alberto Carelli ha nominato la composizione della Commissione dell'Area Vasta 3 per la valutazione degli atti presentati dagli enti proponenti ai sensi dell' "Avviso Pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di azioni di contrasto delle dipendenze patologiche ex D.G.R. n. 619/2016", convocando la stessa per la data del 26 ottobre 2016 alle ore 9,00, presso l'Aula Territorio degli Uffici Amministrativi dell'Area Vasta 3, in Largo Belvedere Raffaello Sanzio n° 1, a Macerata.

 

La riunione avverrà in seduta pubblica.

 

Clicca qui per scaricare la nota, pubblicata anche nella sezione "Concorsi, gare e appalti" del sito web dell'ASUR Marche Area Vasta 3 e consultabile cliccando qui. 

aaa

aaa 

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (171) | Copia sul tuo sito

 
Camerino, 26-27 ottobre 2016: ALCOL A NUDO
lunedì 12 settembre 2016

aaa

aaa

Per gli ultimi aggiornamenti e per scaricare il programma ufficiale dell'evento e la Scheda di Iscrizione alla giornata formativa del 27 ottobre clicca qui .  

aaa 

Mercoledì 26 e giovedì 27 ottobre si terrà a Camerino, presso la Sala della Muta del Palazzo Ducale (Piazza Cavour, 1) l'evento "Alcol a Nudo", 2 giorni in cui il tema dell'alcol verrà affrontato nelle sue molteplici sfaccettature con contributi di rilievo nazionale ed internazionale.
Il Convegno è organizzato dal Dipartimento Dipendenze Patologiche dell'Area Vasta 3 - ASUR Marche e da UNICAM Università di Camerino - Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute.

aaa 

 

Il Dipartimento Dipendenze Patologiche e l’Università di Camerino hanno recentemente avviato una proficua collaborazione nell’organizzazione di eventi e convegni di rilevanza nazionale. Nel novembre 2015 hanno dato vita a “Re-Mind the GAP”, due giorni di eventi intorno al tema del gioco d’azzardo patologico rivolti agli studenti, alla cittadinanza e agli operatori pubblici e privati del settore.
Dopo questa positiva esperienza il DDP e UNICAM hanno rinnovato la sinergia per l’organizzazione di un evento sulla tematica dell’alcol, argomento con il quale entrambi gli enti si confrontano quotidianamente, privilegiando in un caso la prospettiva clinica e quella preventiva, in un altro quella preclinica, scientifica e formativa.
L’idea di base è stata quella di coniugare questi due punti di vista, partendo dall’assunto che il discorso sull’alcol, droga mimetica altamente funzionale al tessuto sociale, va affrontato da una pluralità di angolazioni, perché il cambiamentoulturale necessario affinché la prevenzione e la cura risultino più efficaci non può non coinvolgere tutti gli stakeholders.
Il 26 ottobre sarà una giornata dedicata alla sensibilizzazione rivolta ai giovani (studenti delle scuole superiori e universitari) e alla popolazione generale, durante la quale si parlerà della presenza dell’alcol nella vita di tutti i giorni e dei rischi connessi all’adozione di stili di consumo non adeguati; tali tematiche verranno trattate attraverso momenti di confronto, formazione e riflessione, utilizzando linguaggi coinvolgenti e poco convenzionali (installazioni artistiche, dimostrazioni pratiche, incontri con i produttori e gli esperti, spettacoli itineranti).
Il giorno successivo, 27 ottobre, si terrà invece il convegno accreditato ECM, riservato ai professionisti del settore e rivolto in particolare a medici, psicologi, infermieri, educatori professionali, assistenti sociali, sociologi, operatori della prevenzione e della comunicazione.
Il fenomeno alcol verrà affrontato in tutte le sue molteplici sfaccettature: dagli aspetti epidemiologici a quelli pre-clinici e clinici, dal consumo moderato e responsabile fino all’abuso e alla dipendenza, dai trattamenti farmacologici e ambulatoriali a quelli residenziali, dalla prevenzione alla cura e al reinserimento sociale, dal marketing di chi vende bevande alcoliche a quello di chi contrasta i consumi eccessivi. Tutte queste prospettive saranno trattate da esperti di fama nazionale e internazionale, ma non saranno trascurati riferimenti alla nostra realtà locale.

 

aaa

 

Nei prossimi giorni sarà pubblicato il programma definitivo dell'evento.

 

Intanto, è possibile scaricare il "Save the Date" cliccando qui . 

aaa

aaa 

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (186) | Copia sul tuo sito

 
Piano DDP anni 2016-2017: AVVISO PUBBLICO
giovedì 01 settembre 2016
aaa 

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PROGETTUALI FINALIZZATE ALLA REALIZZAZIONE DI AZIONI DI CONTRASTO DELLE DIPENDENZE PATOLOGICHE ex D.G.R. n. 619/2016

aaa 

Il presente "Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di azioni di contrasto delle dipendenze patologiche ex D.G.R. n. 619/2016" riguarda la possibilità, da parte degli Ambiti Territoriali Sociali e degli enti del privato sociale che fanno parte del Dipartimento delle Dipendenze Patologiche dell'Area Vasta 3 (consulta l'elenco degli enti ammissibili cliccando qui ), di presentare proposte progettuali sostenibili attraverso le risorse accordate dalla Regione Marche per il “Piano ASUR 2016-2017 in materia di dipendenze patologiche".

aaa 

Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è fissato per il giorno venerdì 16 settembre 2016.

aaa 

Per conoscere tutti i dettagli relativi ai contenuti dell'Avviso e agli allegati, scarica i documenti cliccando qui sotto.

aaa 

Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di azioni di contrasto delle dipendenze patologiche ex D.G.R. n. 619/2016 - TESTO COMPLETO

aaa 

Allegato 1 "Lettera di adesione all'avviso"

aaa 

Allegato 2 "Scheda progetto"

aaa 

Allegato 3 "Dichiarazione sostitutiva"

aaa 

 aaa

aaa 

Per info:

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

0733 2572597 (Segreteria Ufficio di Staff DDP)

Nessun commento | Aggiungi ai preferiti (187) | Copia sul tuo sito